La prima autostrada italiana realizzata con la finanza di progetto.
Il Collegamento Brescia-Bergamo-Milano (Brebemi), è stata la prima infrastruttura autostradale italiana a essere stata realizzata in project financing, ovvero in autofinanziamento, per un costo di 1,611 miliardi di euro. L’investimento è stato finanziato per circa il 79% con prestiti bancari e per circa il 21% con mezzi propri messi a disposizione dai soci. La funzionalità di questa importantissima arteria, lunga 62,1 km, è determinata dall’alto livello di interconnessione del tracciato con la rete viaria locale attraverso ben 15 svincoli (dei quali 6 presidiati da caselli), oltre a numerosi e importanti interventi di miglioramento della viabilità provinciale, in buona parte destinati a migliorare le condizioni del traffico in entrata e in uscita da Brescia e da Milano. La dotazione tecnologica è conforme ai più avanzati standard di sicurezza autostradali europei, mentre i numerosi interventi di inserimento ambientale sono stati pensati anche al fine di valorizzare il patrimonio ambientale e paesaggistico circostante.
Brebemi è stata pensata per attrarre una parte significativa del traffico di lunga percorrenza (soprattutto quello pesante) che si concentra sulla A4 ma che soprattutto congestiona la viabilità ordinaria che attraversa i centri abitati della pianura bergamasca, bresciana e dell’est milanese.
http://www.brebemi.it