L’API, Anonima Petroli Italiana, è un’azienda che, fondata negli anni Trenta, è cresciuta rinnovandosi grazie a importanti investimenti in ricerca e sviluppo, diventando uno dei principali player italiani. Nel tempo l’Azienda è cresciuta in termini di know-how e competenze specifiche e oggi è costituita da circa 20 società. Unica realtà italiana del settore a capitale interamente privato, gestisce a livello integrato il ciclo petrolifero del “downstream”, dall’approvvigionamento del greggio al trading, alla raffinazione, alla logistica, fino alla distribuzione e alla vendita.

La capacità di raffinazione complessiva, pari a circa 4 milioni di tonnellate, viene gestita per il 95% all’interno della raffineria di proprietà del Gruppo a Falconara Marittima, mentre circa 250 mila tonnellate vengono lavorate a Ravenna, presso la raffineria Alma. Grazie all’acquisizione dall’Eni di un marchio storico del mercato petrolifero italiano, la IP –(Italiana Petroli), il Gruppo API ha rafforzato la propria rete di commercializzazione di prodotti petroliferi, divenendo uno tra i primi operatori italiani per numero di punti vendita e per erogato, con 4.200 stazioni di servizio e una quota di mercato del 10%.

L’attività di vendita dei prodotti petroliferi del Gruppo, non si limita al canale retail, ma si avvale anche di un mercato diversificato composto da rivenditori e società operanti nel settore dell’industria e dell’agricoltura e per usi domestici, contribuendo allo sviluppo produttivo del comparto agricolo, industriale e delle infrastrutture.