In occasione dell’Intermat Paris, Transport Jacky Perrenot firma un accordo per la fornitura di 6 Stralis X-WAY NP: una motrice da 460 CV e cinque truck rigidi 8x2x6 da 400 CV abbinati a una betoniera elettrica CIFA per il trasporto del cemento VICAT a Lione e Grenoble.

L’azienda Transport Jacky Perrenot conferma la propria fiducia nell’IVECO, leader nel settore della tecnologia a gas naturale, aprendo la via alla progressiva sostituzione dei veicoli diesel all’interno della propria flotta anche per le attività legate alla logistica edilizia. I mezzi oggetto dell’accordo vanno ad aggiungersi ai 250 Stralis NP ordinati dall’azienda di servizi logistici in occasione della fiera Solutrans nel novembre 2017.
Il nuovo Stralis X-WAY NP è la versione alimentata a gas naturale della nuova gamma IVECO sviluppata per la logistica applicata all’edilizia, che fornisce la risposta ideale per i progetti infrastrutturali in corso in molte città europee, in particolare nelle aree urbane con limitazioni sempre più severe in materia di inquinamento atmosferico e acustico.

IVECO ha annunciato la firma di un accordo con Transport Jacky Perrenot per la fornitura di 5 Stralis XWAY NP 8x2x6, equipaggiati con la tecnologia a gas naturale del brand leader nel settore e una betoniera elettrica CIFA, oltre al primo ordine in assoluto per la motrice Stralis X-WAY NP 4×2.
L’ordine è stato firmato in occasione dell’INTERMAT International Exhibition for Construction and Infrastructure di Parigi (23-28 aprile u.s.), dove il costruttore ha esposto i propri veicoli a gas naturale appositamente progettati per l’industria delle costruzioni.
Lo Stralis X-WAY NP 8x2x6 CNG era stato presentato in anteprima al pubblico durante la fiera Solutrans in combinazione con una betoniera elettrica CIFA; Transport Jacky Perrenot lo ha sottoposto a una serie di prove nell’ambito della propria attività a Lione e, rimasta pienamente soddisfatta delle prestazioni del mezzo, dopo un periodo di 4 mesi e percorrenze di oltre 5.000 km, ha deciso di effettuare l’ordine. Il primo
esemplare, alimentato a biometano e spinto da un motore Cursor 8 CNG da 330 CV, ha dimostrato la sua capacità di abbattere il consumo di carburante del 10% e le emissioni di PM, NO2 e CO2 del 95% rispetto alla versione Euro VI equivalente, senza tuttavia compromettere il carico utile.
Il veicolo, in grado di trasportare fino a 8m3 di cemento, ha mostrato una capacità all’altezza dei migliori telai diesel. Il silenzioso motore a gas naturale (omologato -71 dB Piek Quiet Truck) e la modalità elettrica autonoma della betoniera CIFA consentono di operare 24 ore su 24, 7 giorni su 7 senza disturbare i residenti 2 nei dintorni. L’autonomia del truck supera di oltre 100 chilometri l’obiettivo di progetto fissato in 150 chilometri.

Una nuovissima generazione di truck rigidi CNG

La seconda generazione della betoniera bioCNG di Transport Jacky Perrenot sarà realizzata sulla base della nuova gamma Stralis NP in versione rigida, alimentata dal motore Cursor 9 NP da 400 CV – 1700 Nm, abbinato a un cambio automatico a 12 rapporti. Analogamente alla versione diesel dello Stralis XWAY,
presenta un telaio rinforzato da 7,7 mm, mentre i serbatoi CNG sono ora disponibili con 2 capacità extra da 846 e 1.052 litri. La maggiore coppia erogata dal motore Cursor 9 consente di utilizzare un sistema idraulico per azionare la betoniera in alternativa a quello elettrico. Il cambio automatico a 12 rapporti assicura maggior comfort e sicurezza per gli autisti nella propria attività in ambito urbano, contribuendo al contempo a ridurre al minimo i consumi di carburante.

Pierre Lahutte, IVECO Brand President, ha affermato: “Siamo orgogliosi che Transport Jacky Perrenot abbia rinnovato la propria fiducia nel nostro marchio e nella nostra tecnologia a gas naturale, scegliendo IVECO come partner al fine di sviluppare la sua flotta sostenibile destinata alle applicazioni dell’edilizia. Lo Stralis X-WAY NP, alimentato a carburanti alternativi, rappresenta la soluzione ideale per i numerosi progetti
infrastrutturali in corso in molte città europee, come il “Grand Paris” in Francia: grazie alle contenute emissioni inquinanti e al ridotto livello di rumorosità, questo veicolo può accedere sia ai centri urbani che a quelle grandi aree densamente popolate che prevedono norme decisamente restrittive alla circolazione del traffico, e operarvi 24 ore su 24 senza limitazioni. La versione alimentata a biometano, poi, costituisce anche il mezzo più efficiente già disponibile per garantire trasporti a zero emissioni di CO2. La transizione
energetica è in atto, in quanto le città stanno affrontando il problema della qualità dell’aria e delle emissioni di gas serra, e IVECO è in prima linea con una gamma completa di veicoli a gas naturale.”

Philippe Givone, CEO di Transport Jacky Perrenot, ha dichiarato: “Quando all’inizio del 2012, alla nostra prima esperienza con il gas naturale, abbiamo acquistato i primi 3 truck IVECO CNG, non potevamo prevedere che sei anni dopo avremmo commissionato oltre 500 esemplari del brand a CNG e LNG o che li avremmo impiegati anche per il nostro business nel settore edilizio! Oggi abbiamo compiuto un ulteriore passo avanti nella nostra transizione energetica: un altro step verso l’obiettivo di 1.000 veicoli alimentati da
questo tipo di carburante alternativo nella nostra flotta entro il 2020. Questo è il frutto del nostro spirito pionieristico ed è ciò che collega tutte le nostre attività, dal trasporto di prodotti lattiero-caseari a quello del cemento. L’affidabile ed efficiente tecnologia sviluppata da IVECO rappresenta l’altra risorsa che ha reso possibile questo percorso ricco di successi. Non ho dubbi sul fatto che oggi stiamo scrivendo insieme un nuovo ed entusiasmante capitolo della storia relativa alla logistica del settore edile e che molte altre aziende
3 del settore dei trasporti seguiranno le nostre orme – e questo per un’ottima ragione: investire in mezzi alimentati a CNG e LNG rende semplicemente più sicuro il business degli operatori del settore logistico.”
La nuova gamma è il risultato della strategia di sviluppo del prodotto implementata da IVECO con l’obiettivo di fornire ai propri clienti veicoli che consentano loro di operare in modo più sostenibile, sia per quanto riguarda l’ambiente sia sotto l’aspetto dei profitti, garantendo al contempo il miglior ambiente di lavoro possibile per gli autisti. Questi mezzi permettono ai clienti di svolgere la propria attività anche durante i
periodi in cui si registrano picchi di inquinamento, di accedere ai centri urbani in qualsiasi momento sia oggi che in futuro, quando molte capitali europee imporranno divieti di circolazione per i veicoli diesel. IVECO è l’unico costruttore in grado di offrire una gamma completa di modelli a gas naturale: dai veicoli commerciali leggeri ai camion pesanti fino a un peso totale della combinazione di 50 tonnellate e agli autobus. Gli investimenti e l’impegno continui rivolti all’innovazione e alle nuove tecnologie hanno consentito al brand di conquistare la leadership a livello europeo per i veicoli a carburante alternativo, con il conseguente raggiungimento della quota di mercato più elevata. Il parco circolante comprende attualmente oltre 25.000 veicoli IVECO a trazione alternativa, di cui 6.000 adibiti al trasporto pubblico e oltre 6.000 mezzi pesanti con un peso totale a terra superiore a 18 tonnellate.
L’offerta IVECO di veicoli dotati di tecnologia Natural Power risponde alla richiesta del Presidente Macron di convertire al gas le flotte di truck pesanti, espressa in occasione della High-level Conference on Financing Sustainable Growth, organizzata dalla Commissione Europea a Bruxelles il 22 marzo u.s.: “Si tratta anche di impegnarsi con determinazione per trasformare il settore dei trasporti attraverso l’impiego diffuso di veicoli
elettrici e ad idrogeno nonché convertire i trasporti pesanti all’alimentazione a gas.”

Motrice Stralis X-WAY NP da 460 CV: la tecnologia a gas naturale leader del settore al servizio dell’edilizia.

Il nuovo Stralis X-WAY NP è il modello alimentato a gas naturale della nuovissima gamma IVECO, sviluppata ad hoc per le attività di logistica nel campo edilizio e professionale, in grado di garantire il “PERFECT CROSSING”, la perfetta combinazione per tutti gli impieghi su strada che richiedono anche doti di mobilità in fuoristrada.
Disponibile con serbatoi per gas metano compresso o liquefatto, la motrice Stralis X-WAY NP è dotata delle migliori tecnologie IVECO in quanto a funzioni di assistenza alla guida e riduzione del consumo di carburante, compreso il sistema di guida predittiva HI-Cruise. La grande efficienza dei motori Cursor 13 e la convenienza del prezzo del gas naturale rispetto al gasolio, garantiscono un Costo Totale di Esercizio (TCO) ai vertici del suo segmento. La varietà e la versatilità delle configurazioni possibili dei serbatoi LNG modulari consentono l’inserimento di qualsiasi tipo di accessori come serbatoio dell’olio o compressori aria.
Lo Stralis X-WAY 8x2x6 CNG da 400 CV apre nuovi orizzonti grazie al suo peso a vuoto eccezionalmente basso, che gli consente di trasportare fino a 8m3 di cemento. I suoi 3 assi sterzanti assicurano un facile accesso ai cantieri urbani, situati spesso in strade di difficile accesso, un’usura degli pneumatici inferiore, oltre ad una significativa riduzione dei consumi di carburante. L’insieme di tali caratteristiche, abbinate
all’asse anteriore opzionale da 9 tonnellate e al cambio automatico a 12 rapporti, ne fanno il mezzo ideale anche per consegnare materiali destinati all’edilizia – dal momento che uno dei possibili equipaggiamenti prevede anche piattaforma e gru – oppure per trasportare attrezzature per l’edilizia.

IVECO è un brand di CNH Industrial N.V., un leader globale nel settore dei capital goods, quotato al New York Stock Exchange (NYSE: CNHI) e sul Mercato Telematico Azionario, organizzato e gestito da Borsa Italiana (MI: CNHI). IVECO progetta, costruisce e commercializza un’ampia gamma di veicoli commerciali leggeri, medi e pesanti, mezzi
cava/cantiere.
L’ampia offerta di prodotto prevede il Daily, veicolo che copre dalle 3 alle 7,2 tonnellate di peso totale a terra, l’Eurocargo, dalle 6 alle 19 tonnellate, il Trakker (dedicato alle attività off-road) e lo Stralis, oltre le 16 tonnellate. Inoltre, con il marchio  IVECO Astra, costruisce veicoli cava-cantiere e veicoli speciali.
IVECO impiega circa 21.000 dipendenti e produce veicoli dotati delle più avanzate tecnologie in 7 paesi del mondo, in Europa, Asia, Africa, Oceania e America Latina. 4.200 punti di vendita e assistenza in più di 160 Paesi garantiscono supporto tecnico ovunque ci sia un veicolo Iveco al lavoro.

Per maggiori informazioni su IVECO: www.iveco.com
Per maggiori informazioni su CNH Industrial: www.cnhindustrial.com
Per maggiori informazioni contattare:

IVECO Press Office – EMEA Region
pressoffice@iveco.com
www.ivecopress.com
Tel. +39 011 00 72965

Facebook: https://www.facebook.com/IVECO/
YouTube: https://www.youtube.com/user/ivecoitaly
Instagram: https://www.instagram.com/iveco/
Twitter: https://twitter.com/Iveco