The Emerald, smeraldo d’acciaio.

ACITOINOX ha realizzato un kit di accessori, per personalizzare ancora di più The Emerald R730, ultima, bellissima serie limitata di Scania.

“È un veicolo prezioso come una gemma” aveva detto Ronny Willekens A.D di Scania Finance presentando “The Emerald”, veicolo in edizione limitata, realizzato per festeggiare i 40 anni della Finanziaria. E prezioso lo è davvero, The Emerald, con il suo V8 da 730 CV, perché non solo è un vero e proprio un concentrato di tecnologia Scania, ma lo è anche e soprattutto perché è uno di quei veicoli che scatenano la passione, quella stessa passione che, da sempre, trova nei veicoli di Södertälje, la sua espressione più genuina e più vera.
Cosi è accaduto a Michele Perrotti, di Lucera. Michele, non certo nuovo a questo genere di “fantasie”, ha ordinato subito un The Emerald a Italscania e, appena ritirato, lo ha affidato alle abili cure della ACITOINOX, per farne un esemplare ancora più esclusivo.

Le geometrie del diamante
E nella sede dell’azienda salernitana si sono mesi subito all’opera. Anna Acito giovane e bravissima responsabile della progettazione dei prodotti in acciaio ha studiato un kit completo di accessori esclusivi e inediti, dalla mascherina al copri – spazzole che, in qualche modo, si legassero al concetto di smeraldo.
“Il Grifone e gli altri disegni della cabina – ci dice proprio Anna Acito – riprendono le forme geometriche del taglio di un immaginario smeraldo. Noi abbiamo cercato di fare lo stesso, i disegni degli accessori in acciaio riportano tutti i motivi geometrici proprio del taglio dello smeraldo, per dare una “continuità d’azione” ai designer di Scania che avevano progettato l’originale. Su questo camion, poi – continua Anna Acito – per la prima volta abbiamo utilizzato dei tubi che non sono tondi, ma che sono stati realizzati a sezione quadra, proprio per evidenziare, anche in questo caso, il taglio dello smeraldo.”